News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Qual è il limite di persone a tavola, nei locali interni di un ristorante?

Il Governo sembra orientato ad accogliere in gran parte la proposta delle Regioni: nessun limite all'aperto e sei oppure otto persone al chiuso per la zona bianca. Nessun cambiamento al momento, dove è confermato 4 persone al tavolo (zona gialla) e 6 persone se in zona bianca.

Sembrava una questione tutto sommato di contorno e comunque facilmente risolvibile. Invece, di ora in ora, alla comparsa delle prime zone bianche in Italia, si è rivelata per quello che è: un rompicapo.

La confusione è cominciata con alcuni lanci delle agenzie di stampa, che il primo giugno annunciavano l’abrogazione del limite massimo di persone a tavola e quindi il ritorno delle “tavolate”.

Ad oggi, le regole da seguire sono le seguenti:

- in zona bianca, all’interno dei locali degli esercizi di ristorazione,fino al 21 giugno 2021, il numero massimo di commensali che potranno sedere contemporaneamente allo stesso tavolo è pari 6. Laddove le persone siano tutte conviventi, il numero potrà essere più ampio;

- a partire dal 22 giugno, il predetto limite non troverà più applicazione;

- sempre in zona bianca, negli spazi all’aperto, già da ora, non è applicabile alcun limite massimo di capienza dei tavoli;
 
- in zona gialla, rimane confermato il limite di 4 persone per tavolo (anche in questo caso derogabile solo laddove le persone siano tutte conviventi), stabilito dall’art. 27, comma 1, secondo periodo, del DPCM dello scorso 2 marzo.

(fonte Fipe, pagina in aggiornamento)


Letta 87 volta/e