News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Fnaarc: "dal Governo misure eque che favoriscano la ripresa della categoria"

L’assemblea generale di Fnaarc, ha approvato all'unanimità un documento alla vigilia delle decisioni che verranno prese dal Governo Monti.

L’assemblea generale di Fnaarc, svoltasi in Confcommercio Milano e presieduta dal presidente Adalberto Corsi, ha approvato all’unanimità un documento in cui l’organizzazione chiede misure eque che favoriscano la ripresa della categoria alla vigilia delle decisioni che verranno prese dal Governo Monti.
"L’Assemblea Generale della F.N.A.A.R.C. - Federazione Nazionale Associazioni Agenti e Rappresentanti di Commercio - riunitasi in Milano il 2 dicembre 2011
preso atto
- della gravissima congiuntura economica che coinvolge l’Italia e l’Europa;
- delle dichiarazioni rese dal Sig. Presidente del Consiglio Senatore a vita Prof. Mario Monti, secondo il Quale le misure emanande dal Governo saranno ispirate a rigore non disgiunto da equità;
- della necessità di cooperare tutti, nei limiti delle possibilità, a risolvere l’attuale situazione.

Di tanto preso atto
F.N.A.A.R.C., facendosi interprete del pensiero di tutti gli iscritti, dichiara la propria disponibilità a fare la sua parte per aiutare l’Italia ad uscire dalla più grave crisi economica che abbia mai interessato il nostro Paese e l’Europa.
Nel contempo chiede che il Governo, perseguendo criteri di equità ai quali ha dichiarato di voler ispirare i propri provvedimenti, tenga conto del fatto che gli agenti di commercio sono già gravemente penalizzati dalla crisi economica e quindi versano in una situazione di debolezza tale da rendere necessario salvaguardare la specificità del proprio lavoro.
F.N.A.A.R.C. infine dichiara la propria volontà di essere parte attiva del risanamento del Paese nel quale ha sempre creduto e continuerà a credere".

Letta 2662 volta/e