Snag, chiesto un incontro con il Governo per il riordino dei contributi all'editoria

Le scriventi Organizzazioni Sindacali dei Rivenditori di quotidiani e periodici da mesi chiedono inutilmente un incontro al Governo per chiarire gli aspetti relativi alla legge 24 marzo 2012 N.27 ed al
Decreto Legge 63 del 18.05.2012 riordino dei contributi all'editoria in considerazione del fatto che non vi è chiarezza sulla effettiva portata e sulla tempistica delle disposizioni richiamate.
In particolare la presunta attività in capo ai Rivenditori di quotidiani e periodici allo scopo di garantire la tracciabilità dei prodotti editoriali, attraverso la lettura del loro codice a barre nella fase della vendita, ha la assoluta necessità di essere inquadrata in un contesto più generale della vendita della stampa, nel quale rientrano anche le diposizione della legge 27/2012 in merito validità della legge 170/01.
Anche se il Decreto Legge 63 rimanda ad un successivo decreto che il Dipartimento Editoria dovrà elaborare per la sua attuazione, ci preme sottolineare che da mesi non si hanno più certezze, mentre in sede di Dipartimento, si era concordato che la rete informatizzata delle edicole sarebbe stata gestita in maniera unitaria dalle componenti della filiera e che non avrebbe gravato sugli Edicolanti alcun costo di gestione.
Le numerose richieste delle scriventi OO.SS., dirette a programmare un incontro con Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all’Editoria Dott. Paolo Peluffo nell'intento di chiarire le varie questioni, sono rimaste, ad oggi, lettera morta, nel mentre si continua ad emanare leggi, decreti, e votare Ordini del Giorno, come quello dell’On. Mazzuca, sempre del Marzo 2012, senza che mai la categoria interessata a tutti quei provvedimenti, sia stata minimamente sentita in merito.
Ci si aspetta, quindi, un riscontro immediato alle già reiterate richieste, anche per evitare un crescente stato di tensione del tutto inutile al processo di modernizzazione che lo stesso Governo sembra voglia avviare nel settore, che potrebbe sfociare in una serie di significative iniziative di protesta.

SINAGI affiliato SLC-CGIL - Il Segretario Generale Giuseppe Marchica
UILTuCS GIORNALAI – Il Presidente Nazionale Enzo Bardi
SNAG CONFCOMMERCIO - Il Presidente Armando Abbiati
FENAGI CONFESERCENTI - Il Presidente Nazionale Giovanni Lorenzetti

Letta 2299 volta/e

Accoglienza Soci - AscomPoint

ACCOGLIENZA SOCI L’ufficio accoglienza soci è il punto di riferimento principale per ogni associato nonché il...

Sicurezza sul Lavoro

SICUREZZA SUL LAVORO L’area si occupa dell’assistenza alle imprese in materia di sicurezza, qualità e...

Contabilità e Assistenza Fiscale

CONTABILITA' E ASSISTENZA FISCALE I principali ambiti entro cui opera lo staff dell'Ufficio fiscale e contabilità di Confcommercio Ascom...
 
 

Servizi Associativi

SERVIZI ASSOCIATIVI I Servizi Associativi offrono l’assistenza nelle procedure operative per intraprendere un'attività...

Paghe e Gestione del Personale

PAGHE E GESTIONE DEL PERSONALE L’area si occupa del servizio paghe e contributi per il personale delle aziende associate,...

Comunicazione e Marketing

COMUNICAZIONE E MARKETING Il settore progetta ed elabora strategie di comunicazione per promuovere l’immagine...