News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Confcommercio Varese si colora di rosa per sostenere la lotta ai tumori femminili

Il Terziario Donna provinciale aderisce alla campagna della Fondazione Veronesi. La presidente Riganti: "ll nostro è un piccolo contributo a una grande causa, quella della prevenzione e della raccolta fondi"

Anche la sede di Confcommercio Varese si è colorata di rosa. E la “casa del commercio varesino” in via Valle Venosta resterà rosa per tutto il mese di ottobre come gesto, concreto e visibile, di sostegno al progetto “Pink is Good” (https://pinkisgood.it/wp/), l’iniziativa promossa dalla Fondazione Umberto Veronesi a sostengo della prevenzione e della raccolta fondi per la ricerca scientifica sui tumori femminili.

«La prevenzione», spiega Cristina Riganti, presidente del Terziario Donna provincia di Varese, «è la migliore “cura” alla diffusione tumori al seno, all’utero e alle ovaie che ogni anno in Italia colpiscono quasi 70mila donne. Per il nostro gruppo e per le cinque associazioni territoriali di Confcommercio è perciò un onore potere sostenere, al fianco della Fondazione Veronesi, la ricerca finalizzata a individuare soluzioni innovative, anticipare il più possibile la diagnosi, trovare nuove terapie e nuovi farmaci».

Durante questo mese, saranno molte le iniziative di sensibilizzazione, come i webinar proposti dalla Fondazione Veronesi (https://www.fondazioneveronesi.it) e soprattutto la staffetta lungo un percorso di 2.100 chilometri che collegherà virtualmente 14 città (oltre a Varese anche Milano, Monza, Torino, Verona, Bologna, Firenze, Perugia, Roma, Napoli, Bari, Catania, Palermo e Cagliari). «Le Pink Ambassador», prosegue la presidente Riganti, «hanno attraversato anche la nostra provincia. Queste ex pazienti che hanno sconfitto il tumore, in scarpe e tenuta da running, stanno portando in giro per l’Italia un messaggio di grande importanza: loro sono la testimonianza che prevenzione e cure tempestive sono efficaci. Il Terziario Donna provincia di Varese, nel suo piccolo, si è messo in moto per divulgare questo grande messaggio a tutte le nostre associate e a tutte le donne in generale. La lotta ai tumori può contare anche sul nostro contributo».
 


Letta 152 volta/e