News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Acrilammide negli alimenti: nuovo Regolamento Europeo

Pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del Regolamento (UE) 2017/2158 della Commissione che istituisce misure di attenuazione e livelli di riferimento per la riduzione della presenza di acrilammide negli alimenti

L’11 aprile 2018 sarà applicato il Regolamento (UE) 2017/2158 della Commissione che, al fine di  garantire la sicurezza alimentare, istituisce misure di attenuazione e livelli di riferimento per la riduzione della presenza di acrilammide negli alimenti. Si tratta di una molecola cancerogena che può formarsi durante la cottura di alcuni alimenti.

Il Regolamento prevede due differenti “misure di attenuazione” a seconda della natura dell’attività svolta dall’operatore del settore alimentare, come di seguito specificate.

Si ritiene utile segnalare che ancorché il Regolamento non preveda l’attuazione di una disciplina sanzionatoria statale, quanto stabilito sembra comunque destinato a rientrare tra i requisiti di corretta prassi igienica che le imprese sono tenute a rispettare.

Fipe continuerà a monitorare l’attività normativa in oggetto per definire con maggiore chiarezza le eventuali difficoltà applicative.
 


Letta 489 volta/e