News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Varese dei Talenti: aperte le iscrizioni

Il talent show per dilettanti della provincia di Varese, si svolgerà il 12 ottobre alla Fiera di Varese. L'11 e 18 settembre le selezioni della Giuria

La prima edizione di “Varese dei Talenti”, il talent show riservato ad artisti dilettanti della provincia di Varese che si svolgerà in Fiera di Varese il 12 ottobre prossimo, è stata presentata alla stampa questa mattina, lunedì 6 agosto, nella sede varesina di Ascom Confcommercio,.
Dal 7 agosto si apriranno le iscrizioni a questo originale spettacolo ideato da Gabriella Cameli del Comitato “Varese dei Talenti” e organizzato dalla Fiera, che ha pensato di portare alla ribalta i tanti talenti nascosti tra varesini e varesotti. ”E’ una vetrina per chi vuole esibirsi come cantante, ballerino, comico, insomma vuole esprimere il proprio talento artistico e non ha mai avuto l’occasione per farlo” ha spiegato la signora Cameli esperta nella creazione di eventi, tra cui le sagre di Biumo.
Selezioni vietate, quindi, ai professionisti ma riservate solo a chi magari, anche in gruppo con gli amici, si diverte a suonare o cantare per passione e qui ha l’opportunità di mettere in mostra le propri doti nascoste. “Le regole sono precise e senza voler imitare nessun altro spettacolo del genere – ha voluto sottolineare Leandro Ungaro, del Comitato Organizzatore - si vuole soltanto creare un’occasione, magari l’unica nella vita, di salire su un palcoscenico e mostrare cosa si è capaci di fare, al di là dell’ambito professionale quotidiano, ma mossi da quella passione che brucia dentro e che ti fa sentire importante sotto i riflettori per qualche minuto”.
L’11 e il 18 settembre sono le date previste per le selezioni di tutti coloro che si saranno iscritti allo show compilando l’apposita scheda scaricabile dal sito www.varesedeitalenti.it dove è anche riportato il regolamento della manifestazione. “Il successo di Varese dei Talenti è già sulla carta – ha esordito Rosario Mandoliti, patron di Manazza Gefra, ente organizzatore della Fierae ho dato la piena disponibilità come Fiera al Comitato Organizzatore per creare una serata che sia di divertimento sia per il pubblico che per chi vi partecipa. Il merito di tutto, a parte i miei oneri e spero tanti onori, vorrei sottolineare, è del Comitato e del Comune che sostiene l’iniziativa”.
Un evento, questo, che nasce e si sviluppa sotto l’egida della Fiera di Varese, in collaborazione con il Comune e, come supporto organizzativo, con Confcommercio Ascom Varese, così come ha ribadito alla stampa Marco Parravicini, fiduciario Ascom per la città:E’ una bellissima occasione per rendere ancora più innovativa la Fiera di Varese e per promuovere il territorio. Ascom prenderà parte alla manifestazione fieristica con un proprio stand dove i commercianti potranno anche partecipare esponendo i propri prodotti. E quindi non potevamo che appoggiare, seppur in secondo piano, questo evento che vanta anche la partnership del Comune”.Ancora una volta i commercianti di Biumo hanno preso l’iniziativa – ha dichiarato l’assessore al commercio, Sergio Ghiringhelli - e si sono dati da fare per organizzare qualcosa che dia il senso della comunità. E a loro va il mio ringraziamento per questa incessante attività a favore della città. Anche quest’anno la Fiera si riconfermerà come l’evento più importante e, di certo, più frequentato. Come ogni anno il Comune rilancia questo appuntamento credendo fermamente che sia la vetrina ideale della nostra Varese. Auspico che Varese dei Talenti, che trovo veramente un’idea originale e di sicuro successo, scuota quell’appeal che merita”. “Devo ringraziare gli organizzatori di Varese dei Talenti – gli fa eco l’assessore alla cultura Simone Longhiniperché la loro passione di fare diventa azione. E con questo evento che dà risalto al territorio si creerà inevitabilmente un indotto per il settore della cultura, con la scoperta di talenti sconosciuti e nuove idee. Mi auguro che da qui possano uscire dei talenti che diventino un vanto per ogni espressione artistica”.
La serata finale sarà presentata dal noto cabarettista varesino Italo Giglioli, mentre la Giuria Tecnica sarà composta da personalità del mondo varesino della cultura e delle arti, affiancata da una Giuria Popolare composta da dieci spettatori scelti tra il pubblico.
 


Letta 1671 volta/e