News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Carburanti: prezzi fermi nei prossimi giorni

Nell'ultima settimana i prezzi della benzina sono aumentati di 0,014 euro al litro, mentre il gasolio è cresciuto di 0,011. In vista prezzi stabili nei tre-quattro giorni a venire

Nell’ultima settimana, i prezzi alla pompa della benzina sono aumentati di 0,014 euro al litro, mentre il gasolio è cresciuto di 0,011. Nel panorama europeo dei prezzi, l’Italia - in una classifica decrescente dal prezzo più caro a quello meno caro - si attesta al primo posto per il prezzo della benzina e rimane al secondo per quello del gasolio. "L’analisi dei dati dell’ultima settimana - dichiara Luca Squeri, presidente di Figisc Confcommercio rileva che i prezzi medi reali (non quelli che potremmo definire di listino e che ordinaria-mente vengono citati nelle polemiche mediatiche) della rete tradizionale sono risultati dell’ordine di 1,753 euro al litro per la benzina e di 1,703 per il gasolio: un gap con le ’pompe bianche’ tra i 4,4 ed i 5,3 centesimi al litro e non certo di 12 centesimi come di solito si sente dire quando si paragonano impropriamente con i prezzi di listino". Squeri per i prossimi giorni prevede stabilità: "mentre le quotazioni del greggio Brent sono posizionate su 126 dollari al barile, le chiusure del Platt’s degli ultimi 3 giorni hanno fatto registrare variazioni in aumento di circa 1,6 centesimi al litro per la benzina e di 1,2 per il gasolio, non ancora trasferiti int-ramente sul prezzo interno, dati che, sommati però all’andamento della settimana, fanno stimare che ci si possa attendere per i prossimi tre/quattro giorni una certa stabilità del prezzo".


Letta 3662 volta/e