News

Le ultimissime notizie da Ascom Varese

Il Governo vara la social card

Nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi, i ministri Tremonti e Brunetta, oltre al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Bonaiuti, hanno presentato la Carta Acquisti Social Card. Il ministro Tremonti ha sottolineato che la social card costerà a regime 450 milioni di euro l'anno e riguarderà un milione e trecentomila persone. La Carta spetta ai cittadini ultrasessantacinquenni e alle famiglie con figli piccoli (fino a tre anni) che abbiano un reddito 'isee' (indicatore della situazione economica equivalente) fino a 6.000 euro. Per chi ha più di 70 anni la soglia di reddito isee che dà accesso alla carta acquisti è fino a 8.000 euro. Nel caso di più figli sotto i tre anni gli accrediti si sommano. La Carta per gli acquisti parte con una “dote” di 1.070 milioni di euro, perché alle risorse stanziate da alcuni provvedimenti si aggiungono 250 milioni di euro donati da Eni (200 milioni) ed Enel (50 milioni). Oltre alle donazioni in arrivo dai soggetti privati, si aggiungono 170 milioni in arrivo dal decreto 112, attraverso la Robin Tax (“ma solo per una piccola parte perché il gettito serviva ad altre cose”, ha spiegato Tremonti) oltre a 450 e 200 milioni previsti da altri due provvedimenti ora all'esame della Camera e del Senato.

Letta 2878 volta/e